RIAPERTURA – Contributi a favore di progetti per l’innovazione delle attività libero professionali

Bando per il sostegno degli investimenti nel settore del commercio al dettaglio
29 Aprile 2019

BANDO REGIONALE

Attraverso il finanziamento di “Progetti per l’innovazione delle attività libero professionali” la regione Emilia-Romagna intende promuovere in modo diffuso l’innovazione per l’ampliamento e il potenziamento dei servizi offerti per la crescita delle attività libero professionali, a supporto dei processi produttivi e dell’economia regionale.

I BENEFICIARI

  • Liberi professionisti ordinistici
  • Liberi professionisti non ordinistici titolari di partita Iva, autonomi, operanti in forma singola, o associata di “studi formalmente costituiti“ (esclusa la forma di impresa).

IL FINANZIAMENTO AGEVOLATO

  • L’agevolazione, a fondo perduto, é concessa nell’ambito del regime de minimis,nella misura del 40%dell’investimento ritenuto ammissibile e può arrivare al 45%in alcuni casi.
  • L’importo massimo del contributo concedibile per ciascun progetto non potrà eccedere la somma complessiva di € 25.000.

INTERVENTI AMMISSIBILI

  • Interventi per l’innovazione tecnologica
  • Interventi per la ristrutturazione, l’organizzazione e il riposizionamento strategico delle attività libero professionali
  • Interventi per diffusione della cultura dell’organizzazione e della gestione/valutazione economica dell’attività professionale

SPESE AMMISSIBILI

I progetti dovranno avere una dimensione minima di investimento ammesso pari a € 15.000

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La presentazione della domanda avviene per via  telematica tramite applicativo web Sfinge 2020.

La trasmissione delle domande di contributo deve essere effettuata dalle ore 10 del giorno 15 Maggio 2019, fino alle ore 17 del giorno 30 maggio 2019.
NB.I termini di chiusura saranno anticipati al raggiungimento di 150 domande

Scarica il BANDO

Scarica la scheda del bando

 

Fonte: Regione Emilia-Romagna